Ora passiamo la stagione autunno, una stagione così particolare che si rende sia un po’ caldo che fresca, si sente anche freddino raramente. Una sciarpa oppure un foulard non si può mancare, se indossata in maniera adeguata, può dare quel tocco particolare e raffinato al vostro outfit. Il nostro foulard si sono fatti di seta, è un tessuto morbido e lussuoso. Andrebbe bene con qualsiasi occasione, si possono mettere con vari modi.
Abbiamo preparato foulard di seta per voi e lo potete mettere in modi diversi e passate un autunno con la gioia.
Sono tantissimi i modi in cui può essere indossata una sciarpa, per il look quotidiano ma anche per occasioni speciali; bisogna però fare attenzione al tessuto scelto, ad esempio se l’occasione richiede eleganza e raffinatezza meglio evitare la lana semplice e scegliere un tessuto più pregiato come un foulard o una stola in seta, in lana merinos o cashmere.
Nel quotidiano, per l’abbigliamento di tutti i giorni, la sciarpa, lunghissima e avvolgente, colorata a fantasia o a tinta unita, aggiunge quel tocco di colore e aiuta a sopravvivere al freddo glaciale dell’inverno.

Un foulard è il trucco essenziale per le donne eleganti. Si sono realizzati con vari tessuti, principalmente seta, cotone o lana. Nell’ambito dell’abbigliamento, il loro utilizzo può essere vario. I foulard possono essere indossati sulla testa come copricapo, intorno al collo, sulle spalle, annodato al manico della borsa, come cintura. Può essere di innumerevoli colori, anche stampato con varie fantasie. La parola “foulard” proviene dalla lingua francese ed è il termine con il quale si indica il fazzoletto di seta. Esso è sempre stato un accessorio tipicamente femminile ma, negli ultimi anni, le case di moda più importanti e, poi, anche il resto dell’industria del fashion, hanno introdotto l’utilizzo di foulard e sciarpe particolari anche per la moda maschile. Esistono innumerevoli modi per annodare un foulard:
Il Nodo moderno (Modern one loop)
Il look più classico è sempre gradevole ed è uno dei più semplici e veloci da fare: basta, infatti, far girare la sciarpa intorno al collo, facendo cadere le estremità sul davanti. Allargando un po’ il nodo si darà morbidezza alla sciarpa.

Il “Nodo semplice” della cravatta
Prepara il foulard, disponendolo su una superficie e comincia a piegare verso l’interno 1 punta. Dopo di che, fai un’altra piega dallo stesso lato. Ripeti la stessa operazione per il lato opposto. Infine, sovrapponi le due metà, ottenendo così una striscia di tessuto; Mettilo intorno al collo, lasciando un’estremità più lunga dell’altra ed incrociale, lasciando passare la più lunga al di sotto; Fa fare sempre alla più lunga un giro completo e portala verso il collo, passando al di sotto del foulard; Inserisci questo nell’anello appena creato; Porta a pari le due gambe. Per maggiori dettagli vedi il “Nodo semplice” della cravatta.
Lo usi come cintura
Un modo alternativo, ma davvero raffinato, per indossare in foulard è quello di utilizzare questo accessorio come cintura. Basterà scegliere un modello di grosse dimensioni e girarlo intorno alla vita, annonandolo, infine, sul davanti.


I modi di usare un foulard sono tantissimi, lo potete usare anche come una decorazione per la borsa. Oppure legarsi verso il polsino ecc.

Lilysilk Better Silk Better Life.