Ci sono diversi modi in cui i nostri prodotti di seta possono essere lavati, e ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi. Si consiglia di lavare a mano a tutti come è il metodo che mantiene la nostra seta lucente e “in-forma”, ma puoi scegliere in qualunque modo che si adatta alle vostre migliore esigenze.

LAVARE A MANO:

la cura della seta 2

Per i prodotti di seta di qualsiasi tipo, lavare a mano è il modo ottimo per pulire senza causare danni al materiale. La pulizia corretta delle mani può prolungare la vita della seta così come mantenere brillante anche dopo i lunghi periodi di utilizzo.

Alcuni consigli per lavare la seta a mano sono:

Utilizzare l’acqua tiepida: 30C/86F è la temperatura ottimale per la seta che essere lavati a mano .
Utilizzare detergenti delicati: si consiglia di TENESTAR come il marchio di agente pulitore seta specializzata per i nostri prodotti. Woolite e i altri detergenti delicati possono anche essere utilizzato, ma non sono consigliato. Evitare detersivi con enzimi, sbiancanti e schiarenti a tutti i costi.
Sciacquare con poche gocce di aceto:poche gocce di aceto distillato possono aiutare a sciogliere le tracce alcaline (ad es. residui di sudore/sapone) sulla seta. Sciacquare rapidamente e non oversoak.
Le cose che dovrebbero essere evitate quando lavare la seta a mano:

Ammollo la seta in acqua per troppo lungo tempo: la seta ammollo in acqua per troppo tempo può causare i fili di seta per rilassarsi, causando la deformazione del tessuto.
Detergenti aggressivi: evitare detergenti con enzimi, candeggina o sbiancanti, questi farà breve lavoro di fibre di seta.
Torsione: Mettere la seta sul tovagliolo e tirare per estrarre l’acqua come torcendo troppo duro può tranciare fibre di seta.
Lavare a mano, tuttavia, può richiedere molto tempo, soprattutto se si sono lavando i lenzuoli /copripiumini. Un altro problema è che è necessario rimanere concentrati per tutta la durata del lavaggio, come seta lasciando in acqua incustodito per troppo tempo può causare deformazione. Lavare a mano più pezzi di seta non è compito facile e richiede un po ‘ di resistenza per completare.

LAVARE IN LAVATRICE:

la cura della seta 3

Per chi non ha il tempo, pazienza o solo fisicamente incapace di lavare a mano di seta, i nostri prodotti resistono amacchina pure. Naturalmente, c’è più rischi coinvolti e alcune precauzioni al fine di ridurre al minimo la loro.

I suggerimenti per rondelle di macchina:

Utilizzare il ciclo più mite c’è: la maggior parte delle lavatrici dovrebbe avere un’impostazione “delicata”. Alcune macchine hanno anche un’impostazione di seta specifico per la pulizia di seta. Non utilizzare le impostazioni di carico pesante.
Utilizzare il più breve ciclo di spin: filatura può essere molto pericoloso per il tessuto di seta come le forze coinvolte possono inclinare più deboli fibre di seta.
Uso specializzato seta puliti agenti:si consiglia di TENESTAR come il marchio di agente pulitore seta specializzata per i nostri prodotti. Woolite e altri detergenti delicati possono anche essere utilizzato, ma non consigliato. Evitare detersivi con enzimi, sbiancanti e schiarenti a tutti i costi.
Utilizzare il carter di protezione: per meglio evitare tosatura e lacerazione delle fibre di seta, si consiglia di utilizzare una sorta di involucro di panno che potrebbe lasciare acqua e mantiene ancora il tessuto di seta in un unico pezzo. Fodera in cotone federa o piumone dovrebbe servire a questo scopo bene.
NON dimenticare la seta:alcune persone come lanciare il loro carico nella lavatrice e lasciare, poi dimenticare completamente il lavaggio. Se si esegue questa operazione con la seta, le probabilità sono che la seta sta per cambiare forma e perdere lucentezza prematuramente come l’acqua di residuo può causare deformità nel tessuto.
Lavare in lavatrice tende ad essere il modo più pratico di seta pulito come è veloce e richiede poca attenzione, ma in realtà si dovrebbe essere ancora più attenti rispetto a quando mano-lavaggio, come ci sono molti modi la macchina possono strappare il seta a pezzi se non trattare con cautela il lavaggio.